Cerca tra le Ricette

aragosta al cognac con ostriche croccanti su carpaccio di gamberi rossi

Aragosta al Cognac con Tempura di Ostriche croccanti su Carpaccio di Gamberoni Rossi e Scampi marinati ricetta spettacolare per un piatto Re del mare!

INGREDIENTI:
1 Aragosta fresca
6 Gamberi rossi freschi
5 Scampi freschissimi
4 Ostriche aperte
5Fragole
Farina di riso q.b.
Farina 00 q.b.
1 Lime
1/2 Limone
Cognac q.b.
Sale q.b.
Olio di mais q.b.

PREPARAZIONE:
Eliminate la testa dell'aragosta e tagliate il corpo per il lungo in modo da ottenere due parti uguali.
Scaldate una padella antiaderente, versateci un filo di olio extravergine di oliva e disponete all'interno le due metà dell'aragosta dalla parte della polpa, in modo che si crei subito la crosticina.
Versate il cognac e inclinate la padella in modo che l'alcool prenda fuoco.
Una volta che l'alcool è evaporato, girate l'aragosta affinchè il calore passi attraverso il guscio così la polpa si staccherà dal guscio ed arriverà a cottura.
Sgusciate i gamberi rossi eliminando la testa e le zampe. Quindi estraete il filetto nero posizionato sul dorso dei gamberi utilizzando uno stuzzicadenti.
Spremete il lime e mettete il succo in una ciotola.
Aggiungete il sale e fatelo sciogliere. Quindi unite l'olio extravergine di oliva, emulsionate sbattendo gli ingredienti con una forchetta e poi disporvi all'interno i gamberi sgusciati, mescolandoli per avvolgerli al condimento e lasciteli marinare.
Tagliate a metà la coda degli scampi per il senso della lunghezza, lasciando intero il resto del corpo, e sistemteli all'interno del piatto di portata.
Lavate, asciugate e tagliate le fragole a cubetti.
Cospargetele con poco succo di limone, sale ed un filo di olio extravergine di oliva. Mescolate e poi disponetele sopra alla polpa degli scampi.
Sistemate all'interno dello stesso piatto anche i gamberi marinati e tagliati a metà per il senso della lunghezza.
Preparate la tempura mescolando velocemente parti uguali di farina 00 e di farina di riso e poi aggiungete acqua gassata molto ghiacciata fino ad ottenere una pastella omogenea e spumosa.
Infilzate il frutto dell'ostrica con uno spiedino, passatelo nella tempura e friggetelo per un minuto in olio di mais bollente.
Sgocciolate dall'olio, tamponate con carta assorbente da cucina e disponetelo nel piatto di portata.
Componete il piatto anche con le due metà dell'aragosta, cospargendole con il fondo di cottura.
Portate in tavola e buon apetito!