Cerca tra le Ricette

spaghetti risottati

La pasta risottata è una preparazione culinaria originale e saporita, in grado di conquistare anche i palati più esigenti.

INGREDIENTI:

320g Pasta a piacere (anche senza glutine)

1lt di Brodo Vegetale

1 Cipolla

10 Pomodori ciliegini maturi

100g Passata di pomodoro

Olio Extravergine d'oliva q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.


PREPARAZIONE:

Realizzata come se si trattasse di un risotto, la pasta risottata consente una migliore fusione con il condimento prescelto rispetto a un normale piatto di pasta.La preparazione prevista per la pasta risottata è la medesima utilizzata per realizzare il risotto, vediamo ora i passaggi:in primo luogo è opportuno preparare un litro di brodo vegetale, indispensabile per la cottura della pasta risottata, va mantenuto caldo all’interno di un pentolino e va versato poco a poco.Una volta preparato e mantenuto in caldo il brodo, procedete con la realizzazione del classico soffritto: mondate, lavate e tritate finemente una cipolla (o eventualmente uno scalogno); quindi fatela appassire in un capiente tegame antiaderente, in cui avrete precedentemente versato 3 o 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.  Mentre la cipolla soffrigge, lavate accuratamente dei pomodori ciliegini e, successivamente, tagliateli in due parti. A questo punto versateli nel tegame insieme a 4 cucchiai di passata di pomodoro. Aggiungete poi il sale, il pepe. Fate cuocere il tutto per alcuni minuti fino a quando i pomodori non risulteranno sufficientemente morbidi.Dopo questa fase preliminare è possibile procedere con la cottura della pasta: versate la quantità desiderata nel tegame, aggiungendo contestualmente un mestolo di brodo caldo e mescolando. Proprio come per il riso, infatti, il brodo va aggiunto poco alla volta. Nel momento in cui si ha la sensazione che la pasta sia diventata troppo asciutta, è necessario aggiungere altro brodo e mescolare. La pasta sarà pronta quando il brodo verrà completamente assorbito.