paniscia

Ecco il re di tutti i Risotti, la Paniscia è un piatto tipico della zona di Novara, riso ricco della tradizione popolare pieno di sapori (Salame, Pancetta, Cotenne) e di Verdure deliziose che vanno a creare un piatto Sublime!

INGREDIENTI:
350 gr. di Riso Carnaroli,
200 gr. di Fagioli Borlotti secchi,
350 gr. di Cavolo bianco (Verza),
1 Carota,
1/2 Cipolla bianca media,
2 Gambi di sedano,
3 Pomodori pelati senza i semi,
50/60g di Cotenne di maiale,
80g di Pancetta dolce tritata fine,
25g di Burro,
1 Salam d'la duja (Salame conservato nello strutto),
2 litri di Acqua,
1/2 Bicchiere di Vino rosso,
pepe e sale q.b.

PREPARAZIONE:

Mettete i fagioli secchi in un ciotola coperti da acqua tiepida, per circa dodici ore.
Fate scottare le cotenne (tagliate a listerelle) per cinque minuti in acqua bollente.
Mondate e lavate tutte le verdure, spezzettate poi le foglie di verza e tagliate a pezzettini il sedano, la carota, e i pomodori a cui avrete tolto i semi.
Scolate bene i fagioli e metteteli in una pentola con tutte le verdure tagliate a pezzetti, le cotenne, l'acqua e un po'di sale e fate bollire fino a che le verdure saranno cotte.
Tritate Ora la cipolla con il salame della Duja.
Mettete in una casseruola il burro e la pancetta, unite il salame e la cipolla tagliati in precedenza e lasciate rosolare a fuoco basso per dieci minuti.
Quando la cipolla è imbiondita, mescolando con un cucchiaio di legno, unite il riso, fatelo insaporire, quindi sempre mescolando aggiungete il vino e lasciatelo evaporare.
Continuate la cottura del riso unendo poco alla volta il brodo e le verdure cotte e continuate a mescolare con il cucchiaio di legno fino a che il riso sara' cotto (il tempo necessario e' di circa 18-20 minuti). Aggiungete il pepe q.b., togliete dal fuoco e lasciate riposare per cinque minuti prima di disporlo sul piatto di portata.

nb:foto Ristorante Pinocchio a Borgomanero

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo