risotto al coregone copia

Ecco una ricetta con Pesce di Lago e un Vino Piemontese (L'Erbaluce) dal profumo meraviglioso e poco conosciuto, tutto da gustare. Delicato, intenso e prelibato come il migliore Lago.

INGREDIENTI:
8 pugni di riso Carnaroli
4 filetti di Coregone
1 bicchiere di Erbaluce
1 cipolla grande
1 litro di brodo di pesce
1 noce di burro
parmigiano q.b.
peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate molto bene i filetti di coregone, asciugateli e spezzettateli finemente.
In una casseruola soffriggere la cipolla nel burro e poco peperoncino, fate soffriggere e quindi unite i pezetti di coregone rosolando bene il tutto.
Aggiustate di sale e bagnate con mezzo bicchiere di Erbaluce, alzate la fiamma per far evaporar eil vino ed unite il riso.
Lasciate insaporire il tutto, mescolando continuamente con un mestolo di legno.
Aggiungete altro 1/2 bicchiere di Erbaluce e lasciate sfumare tutto il vino, quindi aggiungere il brodo bollente fino a fine cottura.
Mescolare di tanto in tanto.
Quando il riso è cotto, spegnere il fuoco, unire il burro ed il parmigiano e mescolare affinchè diventi cremoso.