Cerca tra le Ricette

DOLCI TORTE E PASTICCINI GOLOSI

Dolci: ricette di torte, biscotti, semifreddi e dolci al cucchiaio per chi mangia sano non rinunciando al gusto.

clafoutis.jpg

Clafoutis di Ciliegie o Amarene, ecco una ricetta per un dolce speciale per la primavera, goloso e irresistibile con frutta fresca! 

INGREDIENTI:
500 g di ciliegie mature
3 uova medie
300 ml di latte
125 g di farina tipo 00
50 g di zucchero semolato
100 g di zucchero a velo
30 g di burro
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:
Pulite e lavate le ciliegie, snocciolatele e mettetele in una ciotola cosparse di zucchero semolato per 30 minuti. Setacciate la farina in una terrina, unite un pizzico di sale, 80 g di zucchero a velo e mescolate. Sbattete le uova e incorporatele al composto, quando le uova saranno ben assorbite, unite anche il latte. La pastella ottenuta deve essere liscia e omogenea. Imburrate uno stampo circolare, distribuite le ciliegie in modo uniforme e copritele interamente con la pastella preparata. Scaldate il forno e cuocete a 180° per 40 minuti. A fine cottura, lasciate intiepidire il clafoutis di ciliegie prima di spolverizzarlo di zucchero a velo.

colombina veloce alla nutella

Questa è una versione casalinga e veloce nella lievitazione e nella cottura della classica Colomba Pasquale, ma con la farcitura alla Nutella e la Granella di Zuccero sarà irresistibile!

INGREDIENTI PER UNA COLOMBINA DA 750 GR

fatina tipo 00 350 gr

uova 3

zucchero 150 gr

latte 190 ml

burro 85 gr

lievito 1 bustina

granella di zucchero 50 gr

nutella 3-4 cucchiai

PREPARAZIONE:

Prendete una ciotola e metteteci dentro lo zucchero semolato e le uova intere. Con una frusta elettrica sbattete il tutto per circa 10 minuti.
Questo farà si che il composto incorpori molta aria e si gonfi. A parte, tagliate il burro a tocchetti e mettetelo in un pentolino a bagnomaria, fatelo sciogliete e lasciatelo intiepidire. 
Montate le uova con lo zucchero, aggiungete pian piano il burro sciolto e intiepidito, il latte e amalgamate, a fruste spente, con movimenti lenti e delicati per non rischiare di smontare l ‘impasto. 
Passate al setaccio la farina e il lievito in polvere, mescolateli per bene e aggiungeteli, un paio di cucchiai per volta, al vostro impasto, sempre mescolando con delicatezza e con movimenti lenti e continui dall'alto verso il basso.
Aggiungete altra farina solo dopo che la precedente è stata assorbita dall'impasto.

A questo punto prendete uno stampo per colombe che fungerà proprio da teglia, non c'è bisogno di imburrarlo né di infarinarlo, vi basta versarci dentro il composto, livellarlo per bene e la base della colomba è pronta. 
Ovviamente per la versione base avreste finito ma per la nostra dovete aggiungere qualche cucchiaio di nutella, sparso qui e lì sulla superficie della colomba. 
Infine la granella di zucchero. mettetene una generosa quantità, che copra uniformemente tutta la superficie della colomba.

La colomba veloce è ora pronta per essere infornata. Scaldate il forno statico a 180° e poggiatela su una teglia da forno, lasciandola cuocere per circa 40 minuti o fino a quando, infilando uno stuzzicadenti di quelli lunghi al centro del dolce, non ne uscirà asciutto. 

Sfornare e lasciar raffreddare. Questa colomba non si conserva per molto tempo, anche a causa della lievitazione rapida e dell'impasto decisamente differente da quello della classica colomba pasquale, vi consiglio quindi di mangiarla in un paio di giorni.

 

cremcaramel fragole

Crem Caramel con Riduzione alle Fragole di Bosco ricetta fresca e delicata per un dolce delizioso da provare!

INGREDIENTI:
latte intero, 500 ml
zucchero, 260 g
uova, 4
vaniglia, 1 stecca
fragole, 4
acqua, q.b.

PREPARAZIONE:
In una pentola mettete il latte insieme ad una stecca di vaniglia tagliata per lungo in modo da farne uscire gli odori. Spegnete non appena comincia a bollire e lasciate raffreddare.Nel frattempo in una ciotola sbattete la metà dello zucchero insieme alle uova intere, per farlo servitevi di una semplice forchetta. A questo punto mettete anche il latte vanigliato e mescolate.In un pentolino mettete la parte restante di zucchero insieme a 3 cucchiai di acqua in modo da ricavare un caramello. Spegnete non appena lo zucchero comincia ad addensarsi e a cambiare colore.Colate il caramello in appositi stampini di alluminio o silicone che andrete a mettere in una teglia con bordo alto.Coprite il fondo della teglia con dell'acqua.Il livello dell'acqua deve coprire i due terzi dell'altezza degli stampini.Mettete il tutto in forno già caldo per 75 minuti a 150°.A fine cottura, fate raffreddare il creme caramel per una o due ore in frigorifero e, prima di consumarli, fate una sorta di sciroppo di fragole mettendo in una padellina qualche fragola tagliata a cubetti insieme ad un paio di cucchiai di zucchero e due cucchiai di acqua. Fate cuocere per qualche minuto, giusto il tempo di sfaldare qualche fragola e avere una cremina succulenta.Versate le fragole sopra ogni creme caramel che avete ricavato dagli stampini capovolti sottosopra su un piattino da dessert.

crema catalana

Crema Catalana o Crema Bruciata ricetta semplice e gustosa per un dolce stivo senza tempo che piace a tutti, grandi e piccoli!

INGREDIENTI:
4 tuorli
5 cucchiai di zucchero
25 gr di amido di mais
500 ml di latte
1 stecca di cannella
scorza di limone
zucchero di canna

PREPARAZIONE:
Rompete le uova e dividete i tuorli dagli albumi. Montate i rossi delle uova con lo zucchero: dovrete ottenere una crema soffice e spumosa. In un’altra ciotola mettete l’amido di mais setacciato e scioglietelo con due cucchiai di latte.
Prendete quindi un pentolino e versatevi il restante latte e fatelo bollire: aggiungete la buccia del limone e un pizzico di cannella. Toglietelo dalla fiamma e lasciatelo raffreddare leggermente: versate quindi il latte nella ciotola con le uova e lo zucchero. Ricordatevi di filtrare il latte per eliminare le scorze di limone.
Quindi mescolate con cura il composto, rimettetelo nel pentolino e portate nuovamente a bollore: lasciate bollire la crema per qualche minuto, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Travasate quindi la crema nelle coppette in cui servirete la crema catalana.
Lasciate prima raffreddare a temperatura ambiente, poi mettete le coppette in frigo per circa 4 ore. Durante questo tempo di raffreddamento la crema catalana si solidificherà. Quando sarà giunto il momento di servire la crema catalana, cospargete la superficie di zucchero di canna: con il grill del forno o con una piccola fiamma ossidrica caramellate lo zucchero che dovrà diventare marrone ma non dovrà bruciare.
Lasciate raffreddare per qualche minuto per dar modo allo zucchero di solidificare e diventare croccante.

creps

Creps dolci da farcire con Nutella o Marmellata ricetta base per un dolce tutto da personalizzare e scoprire nelle sue mille sfumature.

INGREDIENTI:
farina 00, 400 g
uova, 2
burro, 100 g
latte, 2 bicchieri
sale, 1 pizzico

PREPARAZIONE:
Fate sciogliere il burro sulla padella stessa con cui andrete a cuocere successivamente le crepes. In una ciotola mettete la farina e le uova intere. Aggiungete il latte, un pizzico di sale e mescolate.Amalgamate il tutto con l'aiuto di un frustino e, se ritenete che gli ingredienti siano poco fluidi, aggiungete un po' d'acqua ma senza esagerare. Con un tovagliolo di carta asciugate la padella usata per sciogliere il burro. Fate scaldare la padella e, con un mestolo, diffondete la vostra crepe sulla superficie.Lasciate cuocere per appena 1 minuto sul primo lato e giratela sull'altro lato.Fatela cuocere per altri 30 secondi sull'altro lato. La crepe è pronta per essere farcita con nutella, marmellata o miele.