Ricette secondi piatti di pesce: leggi consigli, ingredienti e modalità di preparazione delle nostre deliziose ricette di secondi piatti di pesce molluschi e crostacei facili e veloci.

Orata pomodorini

Orata al forno con Pomodorini e Olive ricetta perfetta per il filetto o per l'orata intera, ottimo e  leggero secondo di pesce.

INGREDIENTI:
2 orate (circa 800 gr)
300 gr di pomodorini
40 gr di olive nere snocciolate
2 cucchiai di olio d'oliva
20 gr di prezzemolo
4 spicchi d'aglio
pepe q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Squamate e pulite le orate, togliete le viscere, lavatele dentro e fuori e asciugatele.
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Lavate e asciugate il prezzemolo. Spellate gli spicchi d'aglio.
Tritate separatamente aglio e prezzemolo. Mettete le orate in una padella e aggiungete 100 ml di acqua. Unite l'olio e le olive, il trito di aglio e metà trito di prezzemolo.
Cuocete 15 minuti a fuoco basso con il coperchio. Unite i pomodorini, salate, pepate e cuocete altri 5 minuti.
Trasferite i pesci su un tagliere e fate ridurre il fondo di cottura. Togliete le teste e le code ai pesci, eliminate la pelle e separate la polpa dalla lisca centrale, ottenendo 2 filetti per ogni pesce.
Spegnete il fuoco e distribuite i filetti nei piatti, e aggiungete i pomodorini, le olive e il fondo di cottura.
Spolverizzate con il prezzemolo rimasto e servite.

Pesce gatto in Salsa di Funghi porcini

Pesce Gatto con Funghi Porcini e Gnocchetti di Farina, ricetta tradizionale ungherese per un modo diverso di gustare un pesce famoso e prelibato!

INGREDIENTI:
4 filetti di pesce gatto,
il succo di un limone,
1 pomodoro maturo,
1 cucchiaio di paprika ungherese,
1 cipolla media,
2 spicchi d’aglio svestito,
400 g di funghi porcini,
2 tazze di panna acida,
1 cucchiaio raso di farina,
olio di semi di girasole,
sale e pepe bianco.
4 fettine di pancetta affumicata (circa 140 g),
panna acida q.b.
435 g di farina 00,
2 uova,
300-400 ml di acqua,
2 cucchiaini di sale.

PREPARAZIONE:

Mettete a marinare i filetti di pesce gatto bagnandoli con il succo di limone, sale e pepe e lasciateli riposare in frigorifero per almeno 90 minuti.
Intanto, preparate gli gnocchetti:
Versate la farina sul piano di lavoro e formare la classica fontana, mettete nella cavità il sale e le uova leggermente sbattute e con una forchetta incominciate ad amalgamarle alla farina.
Aggiungete, a poco a poco, l’acqua occorrente per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso.
Non lavorate troppo l’impasto per non rendere gli gnocchetti gommosi.
Formate una palla, infarinatela, copritela con un tovagliolo e lasciatela riposare per 30 minuti.
Nel frattempo, sbucciate la cipolla, lavatela e tritatela finemente.
Sbucciate gli spicchi d’aglio e tritateli. Lavate il pomodoro e riducetelo in dadini.
In un tegame rosolate la pancetta in pochissimo olio ed unite i dadini di pomodoro e il trito di cipolla ed aglio.
Unite un po’ d’acqua e la paprika, poi lasciate brasare a fuoco basso e a tegame coperto per circa 20 minuti.
Nel frattempo, pulite i funghi in modo da eliminare la parte terrosa del gambo e tutti i residui di terra, lavateli e ascigateli con cura poi tagliateli a dadini.
Metteteli dunque nel tegame e tagliate in dadi anche i filetti di pesce gatto.
Aggiungete la panna acida ed un po’ di farina per ispessire la salsa.
Lasciate cuocere per circa 15-20 minuti.
A cottura ultimata, correggete di sale e di pepe e tenete in caldo i filetti di pesce gatto in salsa di funghi.
Portate una pentola d’acqua salata ad ebollizione.
Preparate dei gnocchetti con l'impasto preparato in precedenza e gettatli nell'acqua bollente.
Scolateli non appena risalgono a galla, a questo punto trasferite il pesce gatto in salsa di funghi nei piatti da portata.
Accompagnate ciascuna porzione di Pesce gatto in salsa di funghi con un po’ di gnocchetti, una fetta di pancetta e qualche cucchiaio di panna acida.

Pesce Spada alla griglia ricetta semplicissima e veloce per un piatto gustoso e leggero ideale anche per le diete!

INGREDIENTI:

pesce spada: 700 gr
olio: qb
sale: qb
limone: 3
pepe: qb
prezzemolo: qb

PREPARAZIONE:
Il pesce spada ha un sapore delicato ha poche calorie e quindi è perfetto anche per chi è a dieta. Il pesce alla griglia lo potete fare nel fuoco che è la scelta migliore perchè assume un sapore davvero delizioso ma va benissimo anche la griglia da fornello oppure la bistecchiera elettrica. Io vi suggerisco la piastra, che si lava in fretta ed è comoda perchè si riscalda rapidamente. Mettete la piastra sul fornello e fatela scaldare bene, unite un po’ di olio aspettate che si scaldi e posizionate le fette di pesce. Cuocete le fettine da tutti e due lati fino a quando il pesce sarà bianco.

Pesce spada agrodolce

Pesce Spada marinato in Agrodolce con Erbe Aromatiche: ricetta sfiziosa e golosa per un secondo pesce diverso dal solito, da provare!

INGREDIENTI:
1 pesce spada di circa 700 g
1 ciuffo di barbette di finocchio
1 cucchiaio di zucchero bianco
2 limoni
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di erba cipollina
1 mazzetto di prezzemolo
1 mazzetto di menta
1 mazzetto di cerfoglio
8-10 fette di pane carré raffermo
3 spicchi di aglio
sale grosso
sale fino
pepe bianco

PREPARAZIONE:

Lavate bene il trancio di pesce spada, eliminate la pelle e le eventuali parti rosse di sangue. Mettetelo in una capace terrina, insaporitelo con una abbondante macinata di pepe, poi distribuitevi sopra la scorza dei limoni grattugiata e le barbette di finocchio ben lavate e sgrondate, cospargetelo con 2-3 cucchiai di zucchero e ricopritelo completamente di sale grosso.
Coprite il recipiente e lasciate marinare il pesce per 4-5 ore, rigirandolo ogni tanto. Durante la marinatura si formerà, nella terrina, dell’acqua che andrà ugualmente versata sul pesce quando lo girate. Dopodiché togliete il pesce dalla marinata, pulitelo e asciugatelo.
Mettete in una terrina un bicchiere di acqua, unite 2 cucchiai di aceto, mezzo bicchiere di olio e gli spicchi di aglio sbucciati e tritati. In questo miscuglio immergete il pane.
In un recipiente, sul fondo del quale avrete disposto una griglietta, distribuite metà delle fette di pane ammorbidito,
adagiate il pesce e copritelo con le fette di pane bagnato rimaste e pressatele leggermente. Lasciatelo così per almeno 24 ore, affresco. Dopodiché eliminate tutto e asciugate bene il pesce, tagliandolo a fettine sottilissime che disporrete su un piatto da portata.
Lavate e tritate finemente tutte le erbe aromatiche (dovrete calcolare almeno 3 cucchiai di trito) mescolate con un bicchiere di olio, qualche goccia di aceto, sale e abbondante pepe. Sbattete e versate la salsa sul pesce.
Il piatto è pronto.

polipetti griglia

Polipetti - Polpo - alla griglia con marinatura a base di Limone, Olio, Aglio, Prezzemolo e Paprika, ricetta gustosa per un piatto di pesce veramente gustoso!

INGREDIENTI:
18 polipetti
2 cucchiaini di scorza di limone tritata
120 ml di succo di limone
4 cucchiai di olio
2 spicchi d'aglio schiacciati
3 rametti di prezzemolo
1 cucchiaio di paprica dolce

PREPARAZIONE:
Pulite i polipetti togliendo le interiora con un coltellino, anche dalla testa. Togliete il becco e gli occhi e lavate bene i polipetti.
Tagliate le sacche in 2 o 3 pezzi e tenetele da parte. In una ciotola unite la scorza e il succo di limone, l'olio, l'aglio, il prezzemolo e la paprica.
Aggiungete i polipetti, mescolare e coprite con la pellicola. Lasciateli marinare per 2 o 3 ore.
Tenete da parte la marinata e disponete i polipetti su una griglia, e cuoceteli nel forno in modalità grill 3 minuti per lato.
Servite i polipetti irrorati con la loro marinata, caldi o freddi.