Cerca tra le Ricette

CARNE MANZO MAIALE POLLO E SELVAGGINA

Ricette secondi piatti di carne: leggi consigli, ingredienti e modalità di preparazione delle nostre gustosissime ricette di secondi piatti di carne sfiziosi e veloci.

agnello allo zafferano

Costolette d'Agnello aromatizzato allo Zafferano, piatto semplice da preparare, veloce e gustoso per una carne delicata da riscoprire.

INGREDIENTI:
700g di costolette di agnello già tagliate
2 carote
1 gambo di sedano
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di pistilli di zafferano
1 rametto di rosmarino fresco
1 bicchierino di gin (o rum bianco)
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale e Pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Spennellate le costolette d’agnello con una marinatura preparata con aglio, olio extravergine d’oliva e pepe.
Tagliate finemente il sedano e le carote e metteteli a scaldare in padella con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite la carne e lasciatela rosolare da entrambi i lati; quindi unite 1 rametto di rosmarino e i pistilli di zafferano.
Cuocete a pentola coperta per 20 min., poi aggiustate di sale e pepe e unite un bicchierino di gin o rum bianco. Lasciate sfumare a fuoco vivo e pentola scoperta e quando le costolette d’agnello saranno pronte portate in tavola.

 

Arrosto d'Agnello marinato al Vino Rosso e cotto al forno secondo di carne ideale come piatto principale tenero e gustoso.

INGREDIENTI:
1 kg Agnello
1 kg Patate
2 Aglio a spicchi
1 bicchiere Vino rosso
2 rametti Rosmarino
2 Alloro secco
1 rametto Timo
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio di oliva extravergine

PREPARAZIONE:

Lavate bene l'agnello, asciugatelo e tagliatelo a pezzi. Lavate e preparate le erbe aromatiche. Pulite gli spicchi d'aglio.
In una capiente insalatiera versate il vino rosso, aggiungetevi aglio, rosmarino, alloro e timo. In questa marinata immergete i pezzi di agnello e lasciateli preferibilmente per una notte intera.
Dopo aver lasciato la carne nella sua marinata per circa 12 ore, procedete con la preparazione. Lavate e pelate le patate, tagliatele a pezzetti non troppo piccoli.
Disponete le patate in una capiente teglia da forno e conditele con olio, sale, aglio e molto rosmarino. Valutate bene le dimensioni della teglia perché dovrete aggiungervi anche la carne.
Disponete i pezzi d'agnello sulle patate regolando di sale e di pepe e infornate a 180 °C per circa un'ora e mezzo. Girate di tanto in tanto per evitare che le patate poste in alto possano bruciare. Servite ben caldo.

coniglio ripieno

Arrosto di Coniglio al forno ripieno con Cotechino aromatizzato alla Rucola ricetta per un secondo piatto ricco e sorprendente.

INGREDIENTI:

coniglio intero, 1
cotechino intero, 1
pancetta, 7 fettine
rucola, 200 g
porro, 1
carote, 4
timo, q.b.
sale, q.b.

PREPARAZIONE:

Disossate il coniglio e stendetelo sul ripiano di lavoro. Con le ossa preparate un brodo mettendole a bollire in un pentolino.Sotto al coniglio mettete le fettine di pancetta, sopra invece la rucola ed il cotechino.Richiudete il tutto avvolgendolo con le fette di pancetta e con dello spago.In un tegame mettete del porro, del sale.Mettete anche il coniglio ripieno, le carote tagliate a fettine e del timo. Lasciate cuocere per circa 30 minuti con del brodo che avete preparato prima, buon appetito. In aggiunta potete frullare il condimento a base di carote ed usarlo per condire un bel piatto di pasta molto appetitoso.

arrosto alle mele

Arrosto di Maiale alle Mele, agrodolce ricetta per un secondo a base di carne di maiale veramente gustoso da non perdere!

INGREDIENTI:
500 gr di lonza di maiale
500 gr di mele rosse
100 ml di vino bianco
2 cucchiaini di succo di limone
1 albume
1 cucchiaio di zucchero
10 gr di pistacchi sgusciati
1 spicchio d'aglio
1 rametto di rosmarino
1 rametto di salvia
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 spolverata di noce moscata
1 spolverata di cannella
pepe q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Spolverizzate la carne con il pepe e scaldate l'olio a fuoco basso in un tegame. Unite l'aglio spellato, rosolatelo 2 minuti e poi toglietelo.
Mettete la carne nel tegame con salvia e rosmarino, alzate il fuoco e cuocete 5 minuti per lato.
Salate, bagnate con il vino e cuocete per 10 minuti. Abbassate il fuoco, mettete il coperchio e cuocete 40 minuti.
Lavate e asciugate le mele, poi tagliatele a spicchi e togliete il torsolo. Conservate 2 spicchi irrorati di succo di limone per decorare, poi sbucciatele e tagliate a dadini di 1 cm il resto delle mele e mettetele in un tegame con un cucchiaio di acqua.
Unitevi il succo di limone, la cannella, lo zucchero, la noce moscata e il sale, e cuocete per 15 minuti. Poi frullate le mele e lasciatele intiepidire.
Tuffate i pistacchi in acqua bollente per 30 secondi, scolateli e strofinateli con un panno per togliere la pellicina, poi tritateli.
Monatate a neve l'albume per 5 minuti con la frusta elettrica o per 10 con quella manuale, e incorporatelo alle mele mescolando delicatamente.
Tagliate gli spicchi di mela tenuti da parte a fettine sottilissime. Affettate l'arrosto e mettete le fette su un piatto da portata, alternandole alle fettine di mela.
Disponete la salsa al centro e spolverizzate con i pistacchi tritati. Servite tiepido o freddo.

arrosto ai funghi

Arrosto di Vitello ai Funghi Porcini o Champignon ricetta classica dell'arrosto di vitello accompagnato coi funghi porcini, da provare per un secondo piatto indimenticabile.

INGREDIENTI:
1 pezzo di arrosto di vitello da circa 600 gr.
300 gr di funghi champignon
1 scalogno (o una piccola cipolla ma è meno delicata)
1 spicchio d'aglio
1,5 lt di brodo
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
1 pizzico di noce moscata
olio extravergine d'oliva
sale q.b.
pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Legate ben stretto l'arrosto insieme al rosmarino con lo spago da cucina. Spellate l'aglio, sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente.
Pulite i funghi dalla terra, lavateli velocemente e tagliateli a metà, quindi riduceteli a fettine sottili.
Versate l'olio un tegame, fatelo scaldare e rosolate l'aglio e lo scalogno per 5 minuti. Unite l'arrosto e fatelo rosolare a fuoco alto 5 minuti per ogni lato.
Aggiungete il vino e fate sfumare. Unite anche i funghi e un mestolo di brodo, abbassate il fuoco, salate pepate e spolverate di noce moscata.
Lasciate cuocere con il coperchio per circa 1 ora e mezzo, o comunque finché la carne non è ben cotta, aggiungendo un mestolo di brodo quando si asciuga.
Una volta cotto togliete l'arrosto dal tegame, tagliatelo a fettine e disponetele in un piatto da portata.
Ai funghi e al sughetto rimasti nel tegame aggiungete la farina e mescolate a fuoco basso per 5 minuti. Eventualmente aggiungete un pochino di brodo per regolare la densità della salsa.
Versate la salsa di funghi sulle fette di arrosto e servite.