Cerca tra le Ricette

stufato renna

Lo stufato di Renna è un piatto rustico, ideale per i freddi inverni artici, molto calorico per chi trascorre le giornate all’aperto tra neve e ghiaccio assolutamente da provare.

INGREDIENTI:
500 gr. di carne di renna in fettine;
2 dl. di acqua;
Sale e pepe q.b.;
1 dl. di latte;
3 dl. di panna acida;
100 gr. di prosciutto crudo;
100 gr. di funghi (o di più se i funghi sono graditi);
5 bacche di ginepro;
½ cucchiaino di timo essiccato;
3 fette di Brunost (il tipico formaggio di capra norvegese a pasta marrone)
Burro q.b.

PREPARAZIONE:
Rosolate a fuoco alto la carne di renna a fettine, il prosciutto e i funghi in una noce di burro.
Aggiungete l’acqua e portate a bollore. Lasciate bollire per 10 minuti e poi aggiungete il resto degli ingredienti e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
La carne di renna non necessita di lunghe cotture. Le bacche di ginepro vanno tritate finemente e versate nella pentola con la renna i funghi e il prosciutto insieme alla panna acida, al latte, al timo e al formaggio di capra. Le bacche di ginepro conferiscono freschezza al piatto e rafforzano il sapore selvatico della carne. Il formaggio di capra a pasta marrone (brunost), invece, aggiunge un sapore e un colore caramellato al piatto. Il formaggio e la panna devono sciogliersi delicatamente fino a ottenere una salsina fluida e leggera. Correggete di sale e pepe.
Servite la renna in piatti di portata con contorno di patate e verdure di gradimento (cavoletti di Bruxelles, piselli, fagiolini, broccoli).