Stampa

cannelloni di polenta al ragù

Cannelloni di Polenta al Ragù ricetta completa e sfiziosa per un primo piatto diverso dal solito, elaborato e fantasioso che ti lascerà senza fiato!

INGREDIENTI:
3 decilitri latte
150 grammi pancetta affumicata fette
500 grammi polpa di manzo macinata
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
q.b. q.b. burro
q.b. q.b. rosmarino
1 decilitro panna fresca
1/2 bicchiere vino bianco
400 grammi pomodori pelati
q.b. q.b. parmigiano reggiano
q.b. q.b. olio extravergine d'oliva
250 grammi farina di mais per polenta

PREPARAZIONE:
RAGU':
Tritate le verdure una volta mondate e la pancetta affumicata al mixer e fatele poi soffriggere dolcemente in una casseruola con 30 g di burro e un filo di olio per circa 20 minuti.
Di tanto in tanto, bagnate le verdure con 1 cucchiaiata di acqua o brodo vegetale caldo. Unite poi la carne macinata e 1 rametto di rosmarino e rosolate a fuoco vivace per circa 15 minuti.
Bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Regolate di sale e pepe, abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori pelati spezzettati.
Cuocete il ragù a fuoco molto basso per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

POLENTA:
Cuocete la polenta e trasferitela su un foglio di carta da forno, copritela con un altro foglio di carta da forno e livellatela con il matterello, in modo da ottenere una sfoglia di circa 1/2 cm di spessore e lasciatela intiepidire.
Eliminate poi il foglio di carta da forno superiore. Tagliat la polenta in quadrati di circa 10 cm di lato. Suddividete il ragù tiepido al centro dei quadrati di polenta e arrotolateli, aiutandoti con la carta da forno, in modo da ottenere tanti cannelloni.
Disponete i cannelloni in una pirofila unta con una noce di burro.
Irrorate la superficie dei cannelloni con la panna, ridotta della metà a fiamma bassa in un pentolino, e spolverizzate con 30 g di parmigiano reggiano grattugiato.
Cuocete i cannelloni di polenta e ragù in forno già a caldo a 180 °C per 20-25 minuti e servte ben caldi.

Categoria: PRIMI PIATTI CLASSICI ED INNOVATIVI
Visite: 2184