PRIMI PIATTI CLASSICI ED INNOVATIVI

Ricette primi piatti: leggi consigli, ingredienti e modalità di preparazione dei nostri strepitosi primi piatti sfiziosi al forno, o in padella, facili e veloci.

bo bun zuppa alla vietnamita

Bo Bun Vietnamita, questa ricetta asseconda la tradizione per una preparazione lenta che richiede alcune ore ai fornelli, pazienza e cottura delicata, sapori, spezie e condimenti amalgamenti secondo un'arte sapiente che lascia il palato fresco e soddisfatto! 

INGREDIENTI
2 pomodori
2 confezioni di vermicelli di riso
1 stecca di cannella
4 scalogni
4 cipolle grandi
2 spicchi di aglio
4 cucchiaini di Bun Bo Hue piccante
4 cucchiai di Mam Ruoc
4 gambi di citronella
1 kg costole disossate di manzo
500 g di cosciotto di maiale
1 stinco di maiale in 3 pezzi
La salsa Nuoc Mam
(È possibile sostituire la carne con gamberetti.)
Per i condimenti:
30 g di foglie Rau Ram
200 g di fiori di banana
2 limoni verdi
2 cipolle
Alcuni peperoni rossi


PREPARAZIONE:
Tagliate la carne in pezzi dello spessore di 5 millimetri. Prendete un mortaio e schiacciate l'aglio, lo scalogno, e due gambi di citronella.
Ponete il manzo in una ciotola con aglio, scalogno, citronella e aggiungete due cucchiai grandi di olio di arachidi.
Fate bollire abbondante acqua in una pentola capiente. Una volta portata l'acqua in ebolizione, abbassate il fuoco e aggiungere lo stinco di maile e il cosciotto. Fate bollire per 2 o 3 ore.
Di tanto in tanto togliete la schiuma che emerge durante la cottura cosi da ottenere un brodo chiaro.
Versate due chucchiai grandi di olio di arachidi in una padella, poi quando l'olio è caldo aggiungete due cucchiaini di spezie Bun Bo Hue e mescolate rapidamente e costantemente.
Sempre a fuoco vivace, aggiungete la carne cotta in brodo, mescolare costantemente e quando è ben rosolata aggiungete i pomodori tagliati. Continuate a mescolare fino a quando i pomodori non saranno cotti (circa 10 minuti).
Mettete il contenuto della padella dentro la pentola grande. Aggiungete tre mestoli del brodo e il Ruoc Mam. Mescolate fino alla cottura della pasta e versare il composto nella pentola.
Schiacciate con un mattarello due rametti di citronella e poi tagliateli in sezioni lunghe 10 cm. Metteteli poi in un piatto.
Tagliate le cipolle a metà e rosolatele in una padella con poco olio, girando di tanto in tanto. Quando le cipolle si sono ben rosolate, aggiungere il brodo.
Aggiungete poi la stecca di cannella, 10 cucchiai di Nuoc Mam, sale e pepe e la lasciate la pentola sul fuoco per due ore e mezzo.
A fine cottura togliete il cosciotto e tagliate a listarelle. Togliete i pezzi di carne di manzo e di maiale e lasciatli scolare. Lavate le erbe e lasciatele anche queste scolare.
Per vermicelli: bollite l'acqua, mettete la pasta e alla fine della cottura (seguire le indicazioni del tempo di cottura sulla confezione, 15 minuti se la pasta non è fresca) metteteli sotto dell'acqua fredda e lasciarli infine sgocciolate.
Per ogni ciotola mettete i vermicelli, la carne di manzo, qualche fettina di cosciotto precedentemente tagliato e un pezzo di stinco di maiale. Versate sopra il brodo fino a coprire completamente la carne.
Infine svuotate il brodo della ciotola nella pentola, scaldatelo e riversatelo nella ciotola in modo da riscaldare la carne e la pasta. Aggiungete un po' di cipolla bianca, Rau Ram, un pezzo di limone verde e un pizzico di pepe.
Servire subito. Buon appetito!

bucatini ai pomodori verdi 002

Bucatini saltati ai Pomodori Verdi ricetta semplice e particolare per un primo piatto di Pasta che sa sempre stupire.

INGREDIENTI:

3 spicchi d'Aglio
Origano q.b.
400 g di bucatini
400 g di pomodori verdi
50 g di Pecorino
4 cucchiai di Olio extravergine d'oliva
Pepe q.b.
Sale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate i pomodori accuratamente, tagliateli a fette e togliete i semi. Mettete i pomodori in una ciotola con metà olio, un po’ di sale, una spruzzata di origano e l'aglio spellato e affettato. Prendete una teglia e rivestitela con un foglio di carta da forno e adagiatevi i pomodori con tutto il condimento. Passateli per 5 minuti sotto il grill del forno quindi mettete il tutto in una terrina abbastanza capiente da condirvi la pasta. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e unitela al condimento di pomodori. Unite il restante olio, una macinata di pepe e mescolate accuratamente. Servite decorando con il pecorino a scaglie e l’origano.

 

canederli

Canederli ricetta originale tirolese con variante asciutta o in brodo, un ottimo modo per assaporare le tradizioni italiane nei primi piatti.

INGREDIENTI:
200g pane raffermo / secco
150ml latte
100g speck
100g toma d'alpeggio / asiago
30g burro
1 cucchiaio erba cipollina
1lt brodo di carne

PREPARAZIONE:
Tagliare a cubetti il pane secco, meglio se la crosta, e metterlo in una bacinella, unire il latte lo speck tagliato a striscioline il formaggio a cubetti e lasciare riposare almeno 1 ora.
Formare con l'impasto delle quenelle (palline non troppo piccole tipo pugno) e fatele quocere in brodo di carne per 15min a fuoco basso.
Servite con il brodo di cottura e parmiggiano oppure asciutti scolati e cosparsi di burro fuso e erba cipollina.

cannelloni di polenta al ragù

Cannelloni di Polenta al Ragù ricetta completa e sfiziosa per un primo piatto diverso dal solito, elaborato e fantasioso che ti lascerà senza fiato!

INGREDIENTI:
3 decilitri latte
150 grammi pancetta affumicata fette
500 grammi polpa di manzo macinata
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
q.b. q.b. burro
q.b. q.b. rosmarino
1 decilitro panna fresca
1/2 bicchiere vino bianco
400 grammi pomodori pelati
q.b. q.b. parmigiano reggiano
q.b. q.b. olio extravergine d'oliva
250 grammi farina di mais per polenta

PREPARAZIONE:
RAGU':
Tritate le verdure una volta mondate e la pancetta affumicata al mixer e fatele poi soffriggere dolcemente in una casseruola con 30 g di burro e un filo di olio per circa 20 minuti.
Di tanto in tanto, bagnate le verdure con 1 cucchiaiata di acqua o brodo vegetale caldo. Unite poi la carne macinata e 1 rametto di rosmarino e rosolate a fuoco vivace per circa 15 minuti.
Bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Regolate di sale e pepe, abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori pelati spezzettati.
Cuocete il ragù a fuoco molto basso per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

POLENTA:
Cuocete la polenta e trasferitela su un foglio di carta da forno, copritela con un altro foglio di carta da forno e livellatela con il matterello, in modo da ottenere una sfoglia di circa 1/2 cm di spessore e lasciatela intiepidire.
Eliminate poi il foglio di carta da forno superiore. Tagliat la polenta in quadrati di circa 10 cm di lato. Suddividete il ragù tiepido al centro dei quadrati di polenta e arrotolateli, aiutandoti con la carta da forno, in modo da ottenere tanti cannelloni.
Disponete i cannelloni in una pirofila unta con una noce di burro.
Irrorate la superficie dei cannelloni con la panna, ridotta della metà a fiamma bassa in un pentolino, e spolverizzate con 30 g di parmigiano reggiano grattugiato.
Cuocete i cannelloni di polenta e ragù in forno già a caldo a 180 °C per 20-25 minuti e servte ben caldi.

crema di fagioli

Crema Vellutata di Fagioli Cannellini ricetta semplicissima per un primo piatto completo, corroborante e al contempo gustoso.

INGREDIENTI:
200 gr di fagioli cannellini secchi
1 cipolla (140 gr circa)
1 carota (80 gr circa)
1 costa di sedano (50 gr circa)
1 rametto di rosmarino
250 ml di latte
30 gr di burro
20 grammi di amido di mais (Maizena)
olio extravergine d'oliva a piacere
pepe q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Tagliate le verdure a pezzetti e fatele lessare insieme ai cannellini e al rosmarino in due litri di acqua finchè saranno teneri. Salate verso fine cottura.
Prelevate 250 ml dell'acqua di cottura.
In una casseruola fate sciogliere il burro, unite l'amido e diluite con il latte. Poi aggiungete i 250 ml di acqua di cottura dei cannellini e fate addensare a fuoco basso.
Scolate i cannellini e passateli al setaccio. Poi uniteli alla crema preparata.
Servite con un filo di olio d'oliva e pepe macinato grosso al momento.