kebab di seitan vegetariano

Kebab di Seitan Vegetariano con Salsa alla Yogurt ecco la ricetta per un secondo perfetto per una sana cucina vegana gustosa e speziata.

INGREDIENTI:

per il SEITAN:
200gr di preparato per seitan
7 cucchiaini di salsa di soia
4 cucchiaini di coriandolo in polvere
2 cucchiaini di paprika dolce in polvere
2 cucchiaini di aglio in polvere
3 cucchiaini di cumino in polvere
un quarto di cucchiaino di zenzero in polvere
la punta di un cucchiaino di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di pepe nero
una spolverata di timo
una spolverata di salvia
un pizzico di sale
qualche goccia di salsa worcester
50gr di olio di arachidi

per il contorno di verdure:
mezza cipolla rossa piccola
1 cipolla dorata piccola
mezzo pomodoro per insalata
70gr di lattuga iceberg (o altro tipo)
30gr di radicchio
qualche fetta di cetriolo (opzionale)
2 cucchiaini di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero

per la salsa allo yougurt:
1 vasetto di yogurt bianco magro senza zucchero (125gr)
10gr di olio di girasole
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di aceto di vino bianco
2 cucchiaini di succo di limone
una spolverata di prezzemolo essiccato
pepe q.b.
un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Versare il preparato per il seitan in un contenitore e aggiungere a poco a poco una quantità d’acqua pari a 1 volta e mezzo il peso del seitan (se seguite le proporzioni di questa ricetta per 200gr di preparato per seitan dovrete usare 350gr di acqua). Se volete fare una quantità diversa di seitan, per capire quanta acqua mettere basterà moltiplicare il peso del preparato per 1,5, il risultato corrisponderà al peso dell’acqua da usare. L’acqua va aggiunta a poco a poco insieme a 3-4 cucchiaini di salsa di soia, 1 cucchiaino di coriandolo, e mezzo cucchiaino di paprika dolce. Poi impastate con le mani fino a quando l’impasto non risulterà elastico e avrà assorbito tutta l’acqua. Fate riposare per 15 minuti circa e nel frattempo portate una pentola d’acqua ad ebollizione.
Appena l’acqua entra in ebollizione salatela e versate 2-3 cucchiaini di salsa di soia, poi fate il seitan a forma di salsicciotto e immergetelo nell’acqua bollente. Fate cuocere per circa 45 minuti, girandolo dopo i primi 20 minuti. A fine cottura il setain dovrebbe essere morbido ma compatto, anche all’interno.
Scolatelo e tagliatelo a pezzetti con un paio di forbici. Disponete i pezzi in un contenitore.
In un bicchiere versate l’olio di semi di arachidi, 3 cucchiaini di coriandolo, 2 cucchiaini di paprika dolce, 2 cucchiaini di aglio in polvere e 3 cucchiaini di cumino, un quarto di cucchiaino di zenzero, la punta di un cucchiaino di cannella, mezzo cucchiaino di pepe nero, una spolverata di timo, una spolverata di salvia, un pizzico di sale, 1 cucchiaino di salsa di soia e qualche goccia di salsa worcester.
Questo passo è molto importante perchè saranno queste spezie e aromi che daranno il sapore al kebab. Il seitan infatti ha un sapore neutro che viene esaltato grazie alle spezie e agli aromi che useremo. L’olio serve per amalgamare le spezie e fornire un po’ di grasso al seitan in modo da assomigliare al vero kebab di carne, senza però utilizzare carne e grassi animali.
Mescolate il tutto per bene e poi versatelo nei pezzi di setain, quindi amalgamate e lasciateli marinare per circa mezz’ora, mescolandoli di tanto in tanto.
Disponete i pezzetti di seitan in una teglia e cuocete al forno con la funzione grill, disponendoli in uno dei piani più vicini al grill. Accendete il grill e tenete sotto controllo la cottura perchè può bruciarsi facilmente. I tempi di cottura dipendono da quanta acqua ha trattenuto il vostro seitan, indicativamente ci vorranno in tutto circa 20-30 minuti, ma i pezzi di seitan dovranno essere girati ogni 7 minuti circa. Non dimenticate comunque di dare un’occhiata alla cottura almeno ogni 5 minuti.
Sarà pronto quando sarà ben dorato e un po’ croccante, senza diventare però bruciato.
Nel frattempo preparate il contorno di verdure: Pulite le verdure, quindi affettate la cipolla rossa e quella dorata ma tenetele separate (quella dorata dovremo cuocerla all’agrodolce). Affettate poi il pomodoro, il cetriolo (se lo userete), e tagliate la lattuga e il radicchio.
La cipolla dorata va cotta in padella all’agrodolce. Non useremo però olio: cuoceremo la cipolla in un po’ d’acqua, e a metà cottura metteremo 1 o 2 cucchiaini di aceto di vino bianco, un pizzico di sale e un cucchiaino di zucchero. Vedrete che il risultato finale sarà ugualmente ottimo, ma senza fritture e senza grassi aggiunti!
Prepariamo ora la salsa allo yogurt. Mettiamo lo yogurt in un bicchiere, aggiungiamo l’olio di girasole, lo zucchero, l’aceto, il succo di limone, il prezzemolo, il sale e il pepe e mescoliamo per bene. La salsa è pronta, mettiamola da parte.
Controlliamo sempre la cottura dei pezzi di seitan e giriamo di tanto in tanto. Appena pronti assaggiamone un pezzo e se necessario aggiustiamo di sale. Spruzziamo il succo di mezzo limone, senza far cadere i semi e mescoliamo il tutto.
Il kebab a questo punto è pronto da servire: possiamo servirlo così com’è su un piatto insieme al contorno di verdure e alla salsa yogurt che andrebbe versata sopra assieme a qualche goccia di tabasco o harissa, oppure possiamo farcire una piadina che avremo riscaldato prima su una padella antiaderente per pochi minuti.