Crostata classica di Pesche fresche o sciroppate (oppure frutta di stagione) e Crema Pasticcera ricetta veramente golosa per un dolce indimenticabile ai profumi della frutta.

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla:
250 g di farina
125 g di zucchero
100 g di burro a temperatura ambiente
2 uova
1 cucchiaino di lievito

Per la crema:
1/2 l di latte
30 gr di farina
4 tuorli
100 gr di zucchero
la scorza di 1/2 limone

Per la decorazione:
4 o più pesche noci a seconda della grandezza
zucchero a velo

PREPARAZIONE:
Cominciate col preparare la pasta frolla. Aggiungete alla farina il burro a pezzetti, ammorbidito in precedenza. Quindi incorporare lo zucchero, le uova e il lievito. Lavorate l’impasto in modo da renderlo liscio e compatto aiutandovi con un pò di farina. Non troppa però, altrimenti l’impasto verrà troppo duro. Formate quindi una palla con l’impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema seguendo la nostra ricetta. Lavate le pesche, tagliatele a spicchi regolari alti circa 1/2 cm.
Stendete la pasta frolla su uno stampo da crostata da 24 cm. Potete stenderla con le mani direttamente nello stampo oppure con il mattarello su una spianatoia. Indipendentemente dal metodo utilizzato, stendetela all’altezza di mezzo centimetro, ricoprendo anche i bordi.
Versateci sopra la crema e infornate a 180° per circa 35 minuti. Lasciatela intiepidire, quindi ricoprite tutta la superficie con gli spicchi di pesca, partendo dai bordi e formando dei cerchi concentrici arrivate a coprirla tutta.